NOSTRA SANTITA’ – Derek Jarman

di Andrea Cioschi

Derek Jarman nasce a Northwood (UK) nel 1943 e conduce un’esistenza votata all’arte e all’attivismo politico. Scrittore, pittore e regista britannico di film culto (Jubilee, The Last of England, Sebastian), dichiara negli anni ’80 la propria omosessualità e sieropositività, scatenando pruriti e ire non solo nell’entourage thatcheriano. All’AIDS è dedicato il suo capolavoro assoluto Blue del 1993. Negli ultimi anni di vita si trasferisce a Dungeness, dove si dedica alla cura del giardino di Prospect Cottage, la più sofferta ed amata delle sue opere. Dal mare raccoglie oggetti che immerge nel catrame per realizzare quadri che col progredire della malattia si fanno sempre più scuri. Racconta la sua vita nei Diari, scritti fino a pochi giorni della morte avvenuta nel 1993 per complicazioni dovute all’AIDS.

Pubblicato sul numero 11 de La Falla – gennaio 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...